Il Dipartimento per le politiche della famiglia emana il Bando EduCare. Contributo a fondo perduto per progetti innovativi e sperimentali di educazione non formale e informale e progetti di attività ludiche per l’infanzia e l’adolescenza. Nasce dall’esigenza di creare opportunità ludiche per bambini, ragazzi e adolescenti che a causa del COVID-19 sono stati limitati al contesto domestico.

Bando EduCare: ambiti tematici

a) Promuovere la cittadinanza attiva, il coinvolgimento nella comunità, e la valorizzazione del patrimonio culturale locale;
b) Promuovere la non-discriminazione, l’equità e l’inclusione sociale e lotta alla povertà educativa;
c) Promuovere la piena partecipazione e il protagonismo dei bambini e dei ragazzi attraverso l’educazione tra pari e il sostegno del dialogo intergenerazionale tra bambini, ragazzi, adulti e anziani e le loro famiglie;
d) tutela dell’ambiente e della natura e promozione di stili di vita sani.

Bando EduCare: soggetti beneficiari e forma di agevolazione

La richiesta d finanziamento è ammessa con un minimo di spesa di Euro 35.000,00 e un massimo di Euro 150.000,00. I soggetti beneficiari sono i seguenti:
a) enti locali, in forma singola o associata, o altri enti pubblici territoriali;
b) scuole pubbliche e parificate di ogni ordine e grado;
c) servizi educativi per l’infanzia e scuole dell’infanzia, statali e paritari;
d) organizzazioni senza scopo di lucro nella forma di Enti del Terzo settore

Scadenza bando: Le domande di finanziamento possono essere presentate fino al 31/12/2020.

Il nostro studio resta a disposizione di quanti siano interessati ad avere ulteriori informazioni o a realizzare e presentare la domanda di partecipazione al bando.

Iscriviti alla nostra pagina facebook