Che operi nel settore agroalimentare o in fashion, design, edilizia sostenibile, start up e innovazione, scienze della vita-biomedicale, smart cities, artigianato e nautica, un’impresa per sviluppare la propria attività deve farsi conoscere e acquisire una clientela e richieste sempre crescenti. Diverse le possibilità di crescita, tra queste quella proposta dalla Regione Sicilia tramite l’Azione 3.4.1 del Po Fesr 2014-2020 dedicata ai progetti di promozione export. Partecipare a manifestazioni fieristiche nazionali e internazionali può essere una valida opportunità per le imprese siciliane che vogliono progredire, ancor più se a sostegno dell’iniziativa vi è il Dipartimento delle Attività Produttive con un bando a fondo perduto.

Bando fiere internazionali e nazionali: a chi si rivolge?

Il bando fiere internazionali e nazionali si rivolge dunque alle piccole e medie imprese; consorzi e società consortili costituiti, anche in forma cooperativa e/o reti di imprese legalmente costituite operanti nel territorio siciliano, nei settori fashion, design, edilizia sostenibile, start up e innovazione, scienze della vita-biomedicale, agroalimentare, smart cities, artigianato e nautica. Tali imprese potranno presentare domanda per la partecipazione a una delle manifestazioni fieristiche di seguito elencate purché queste siano in linea con il settore di appartenenza e l’attività svolta dalla società richiedente.

Promozione export: l’elenco delle fiere

  • HOMI Fashion & Jewels, Milano dal 15 al 18 febbraio 2020 – Settore Fashion, Design
  • WHITE, Milano dal 20 al 23 febbraio 2020 – Settore Fashion
  • Progetto SMAU, Palermo il 27 febbraio 2020; Londra dal 25 al 27 marzo 2020 e Berlino dall’11 al 13 maggio 2020 – Settore Start up e Innovazione
  • MOSBUILD, Mosca dal 31 marzo al 3 aprile 2020 – Settore Edilizia Sostenibile
  • FOOD ANDO HOTEL ASIA, Singapore dal 31 marzo al 3 aprile 2020 – Settore Agroalimentare
  • SIAL CANADA, Montreal dal 15 al 17 aprile 2020 – Settore Agroalimentare
  • CIBUS, Parma dall’11 al 14 maggio 2020 – Settore Agroalimentare
  • AFRICA HEALTH, Johannesburg dal 12 al 14 maggio 2020 – Settore Scienze della Vita-Biomedicale
  • BIO INTERNATIONAL CONVENTION, San Diego dall’8 all’11 giugno 2020 – Settore Scienze della Vita-Biomedicale
  • STONETECH, Norimberga dal 17 al 20 giugno 2020 – Settore Edilizia Sostenibile – Design
  • Progetto SMAU, Parigi dal 22 al 24 giugno 2020, e a Milano dal 20 al 22 ottobre 2020 – Settore Start up e Innovazione
  • SUMMER FANCY FOOD, New York dal 28 al 30 giugno 2020 – Settore Agroalimentare
  • SANA, Bologna dall’11 al 14 settembre 2020 – Settore Agroalimentare
  • HOMI Fashion & Jewels e HOMI outdoor, Milano dall’11 al 14 settembre 2020 e dal 19 al 22 settembre 2020 – Settore Fashion, Design
  • WHITE, Milano dal 19 al 22 settembre 2020 – Settore Fashion
  • WORLD FOOD MOSCOW, Mosca dal 22 al 25 settembre 2020 – Settore Agroalimentare
  • SIAL, Parigi dal 18 al 22 ottobre 2020 – Settore Agroalimentare
  • FHC Cina, Shanghai dal 10 al 14 novembre 2020 – Settore Agroalimentare
  • SMART CITY EXPO WORLS CONGRESS, Barcellona dal 17 al 19 novembre 2020 – Settore Smart Cities
  • BIG 5,Dubai dal 22 al 26 novembre 2020 – Settore Edilizia Sostenibile
  • ARTIGIANO IN FIERA, Milano dall’1 all’8 dicembre 2020 – Settore Agroalimentare e Artigianato
  • NAUTIC, Parigi dal 6 al 10 dicembre 2020 – Settore Nautica
  • WINTER FANCY FOOD, San Francisco dal 17 al 19 gennaio 2021 – Settore Agroalimentare

Bando fiere internazionali e nazionali: entità dell’agevolazione e spese ammissibili

L’Azione 3.4.1 prevede un sostegno a fondo perduto capace di ricoprire, a seconda dei servizi previsti nel progetto e dagli eventi ai quali si intende partecipare, dal 20% al 40% delle spese ammissibili. Di seguito i dettagli.

Partecipazione a fiere in area UE:
  • fondo perduto del 20% per acquisizione e allestimento aree espositive, premi assicurativi, spese allacciamenti idrici ed elettrici compresi i consumi, iscrizione pubblicitaria catalogo ufficiale della manifestazione, servizio di interpretariato e-hostess\stewart, servizio di manutenzione e pulizia aree;
  • fondo perduto del 25% per le spese relative a trasporto campionatura e materiali da esporre, devices elettronici e supporti audiovisivi per proiezione di immagini, video, ecc., adeguati alla metratura richiesta;
  • fondo perduto del 30% per acquisizione database buyers/operatori commerciali esteri, nei confronti dei quali implementare un flusso informativo per ciascuna iniziativa, realizzazione di attività e servizi di marketing diretto, consistenti nella gestione dei database acquisiti, con conseguente invio di informative promozionali e informative via fax, via e-mail e successivo recall telefonico, Ufficio stampa internazionale, Ufficio stampa nazionale.
Partecipazione a fiere in area extra UE:
  • fondo perduto del 25% per acquisizione e allestimento aree espositive, premi assicurativi, spese allacciamenti idrici ed elettrici compresi i consumi, iscrizione pubblicitaria catalogo ufficiale della manifestazione, servizio di interpretariato e-hostess\stewart, servizio di manutenzione e pulizia aree;
  • fondo perduto del 30% per le spese relative a trasporto campionatura e materiali da esporre, devices elettronici e supporti audiovisivi per proiezione di immagini, video, ecc., adeguati alla metratura richiesta;
  • fondo perduto del 40% per acquisizione database buyers/operatori commerciali esteri, nei confronti dei quali implementare un flusso informativo per ciascuna iniziativa, realizzazione di attività e servizi di marketing diretto, consistenti nella gestione dei database acquisiti, con conseguente invio di informative promozionali e informative via fax, via e-mail e successivo recall telefonico, Ufficio stampa internazionale, Ufficio stampa nazionale.

Scadenze – Prima scadenza 31 gennaio 2020; seconda scadenza 17 settembre 2020. Per ulteriori informazioni o per la presentazione della domanda contattateci, il nostro studio è a vostra disposizione.