Pubblicato da Invitalia il Bando Impresa Sicura rivolto a tutte le aziende che vogliono richiedere il rimborso delle spese sostenute per l’acquisto dei dispositivi e altri strumenti di protezione individuale. Previsto il rimborso al 100% delle spese sostenute con un minimo di rimborso di euro 500,00 per ciascun addetto inserito nell’organigramma aziendale, e fino a un massimo di euro 150.000,00 per ogni azienda.

Il bando prevede 3 fasi:
Prima fase: prenotazione dall’11 Maggio 2020 al 18 Maggio 2020;
Seconda fase: pubblicazione dell’elenco delle domande ammesse sul sito Invitalia in ordine cronologico;
Terza fase: invio della domanda di rimborso dal 26 Maggio 2020 all’11 Giugno 2020.

I rimborsi saranno effettuati entro fine Giugno 2020

Bando Impresa Sicura – soggetti beneficiari

Il bando si rivolge a tutte le imprese, indipendentemente dalla dimensione, forma giuridica e dal Codice ATECO. I requisiti minimi alla data di presentazione della domanda:

  • Regolarmente iscritte alla CCIAA e che risultano ATTIVE.
  • Sede principale in Italia
  • Non in liquidazione o a procedure concorsuali.

Bando Impresa Sicura – tipologia di spese ammissibili

Saranno ammissibili le spese sostenute e dimostrate, attraverso fatture e pagamenti tracciabili, dal 17 Marzo 2020 alla data di presentazione della domanda per l’acquisto di:

  • mascherine filtranti, chirurgiche, FFP1, FFP2 e FFP3;
  • guanti in lattice, in vinile e in nitrile;
  • dispositivi per protezione oculare;
  • indumenti di protezione quali tute e/o camici;
  • calzari e/o sovrascarpe;
  • cuffie e/o copricapi;
  • dispositivi per la rilevazione della temperatura corporea;
  • detergenti e soluzioni disinfettanti/antisettici

Il nostro studio resta a disposizione di quanti siano interessati ad avere ulteriori informazioni o a realizzare e presentare la domanda di partecipazione al bando.

Iscriviti alla nostra pagina facebook