Il Centro di competenza MADE S.C.A.R.L. ha promosso un bando Industria 4.0, con contributo a fondo perduto, per la realizzazione di progetti di innovazione, sviluppo sperimentale, ricerca industriale. Possono aderire a tale finanziamento le PMI, le grandi imprese, le micro imprese e le start up con sede nel territorio nazionale, queste potranno partecipare singolarmente o in collaborazione tra loro (AI/ATI).

Ogni impresa o gruppo di imprese partecipanti potrà presentare uno o più progetti coerenti con almeno una delle seguenti attività progettuali:

  • Strategia Industria 4.0;
  • Progetti di innovazione, ricerca industriale, sviluppo sperimentale e innovazione dei processi organizzativi;
  • Demo e test;
  • Scouting tecnologico;
  • Validazione di progetti Industria 4.0;
  • Consulenza tecnologica.

Entità del contributo e spese finanziabili

Il bando Industria 4.0 promosso dal Centro di competenza Made prevede un fondo perduto pari al 50% dei costi sostenuti e documentati, l’importo totale del finanziamento non potrà essere superiore a € 200.000,00. Ad essere ammissibili saranno le seguenti spese:

  • Costi relativi al personale, nello specifico ricercatori, tecnici e altre figure professionali impegnate nella realizzazione del progetto oggetto dell’agevolazione;
  • Spese per attrezzature e strumentazione di nuova acquisizione necessarie per lo sviluppo del progetto;
  • Costi relativi a ricerca contrattuale, licenze e brevetti, servizi di consulenza ed equivalenti necessari per la realizzazione del progetto;
  • Spese supplementari e altri costi di esercizio quali costi di materiali, forniture e prodotti analoghi.

Il nostro studio è a disposizione per offrire maggiori informazioni e consulenza al riguardo.