Scadenze:
23/09/2020 : 2° cut-off
15/01/2021 : 3° cut-off
07/05/2021 : 4° cut-off
31/08/2021 : 5° cut-off

Bando europeo SmartEEs2, aperto alle imprese innovative per esperimenti applicativi con l’obiettivo di fornire supporto di digitalizzare le loro attività e accedere a nuovi mercati integrando le tecnologie di elettronica flessibile e indossabile (FWE) in prodotti / serie di prodotti avanzati e Servizi.

Soggetti beneficiari e regolamento

Le imprese beneficiarie sono le PMI e società a media capitalizzazione; Tech (aziende innovative) o non-tech (industrie tradizionali);
Da tutti i campi di attività.

Le aziende interessate possono presentare domanda per uno dei seguenti due argomenti:

  1. Sperimentare e testare idee di prodotti finali con tecnologie FWE
  2. Supporto alla produzione di prodotti finali basati su FWE, incluso l’upscaling

SmartEEs2: Sperimentare e testare idee di prodotti finali con tecnologie FWE

I tipi di attività che si qualificano per ricevere supporto devono essere correlati all’adozione industriale e sociale di nuovi prodotti, servizi e modelli di business digitali abilitati dall’elettronica flessibile e indossabile come ad esempio:

  • Illuminazione OLED
  • Fotovoltaico organico
  • Display flessibili
  • Elettronica e componenti
  • Sistemi intelligenti integrati
  • Tessuti intelligenti
  • Elettronica strutturale

Nello specifico,gli obiettivi per questo argomento saranno:

  • La trasformazione di un’idea di prodotto in un dimostratore di prodotto funzionale ;
  • La creazione di un piano di sfruttamento .

SmartEEs2:Supporto alla produzione di prodotti finali basati su FWE, incluso l’upscaling

I tipi di attività che si qualificano per ricevere supporto devono essere correlati alle seguenti tecnologie di produzione (visitaMercato per le tecnologie di produzione):

  • Stampa elettronica
  • Assemblaggio di componenti ad alto volume
  • Post-elaborazione / finitura
  • Elettronica strutturale

Questo argomento è aperto alle aziende che dispongono già di un dimostratore di elettronica flessibile e indossabile, ma non hanno la capacità di produzione necessaria per trasformare il prototipo esistente in un prototipo per la produzione in serie.

Di seguito sono riportati esempi di candidati tipici:

  • Vorrei produrre campioni in grande quantità e di buona qualità;
  • Ho una demo del prodotto e desidero fare prove cliniche;
  • Voglio mostrare il potenziale dei miei prodotti a un ampio gruppo di potenziali clienti;
  • Ho un prodotto di grandi dimensioni;
  • Voglio convalidare metodi di produzione “all’avanguardia”;
  • Voglio convalidare la tecnologia vicino all’implementazione.

Nello specifico, gli obiettivi degli esperimenti applicativi per questo argomento saranno:

  • Piccola serie di manifestanti ;
  • Avanzamento e convalida del piano di sfruttamento (ad es. Calcolo dei costi, catena di fornitura, espansione del mercato).
Sono ammissibili solo i costi elencati di seguito:
  • Risorse umane qualificate dall’IC dedicate alla sperimentazione applicativa
  • Consumabili, componenti, materiali per il dimostratore del prodotto
  • In viaggio (es. Incontro per l’avvio dell’esperimento applicativo)
  • Subappalto (altre terze parti oltre all’IC)
  • Solo i costi sostenuti dopo la firma del contratto di Service Delivery Agreement (SDA).

Si noti che le attrezzature e i costi di investimento non sono ammissibili.

Il nostro studio resta a disposizione di quanti siano interessati ad avere ulteriori informazioni o a realizzare e presentare la domanda di partecipazione al bando

Resta sempre aggiornato e seguici su Facebook, in arrivo tante novità!!!