Nelle precedenti puntate di approfondimento abbiamo trattato di cosa sono, dei requisiti e delle agevolazioni e di come e quanto costa costituire la start up innovativa. Oggi parleremo dell’oggetto sociale e dell’attività prevalente da inserire durate la costituzione della CCIAA di competenza.

Start up innovative: oggetto sociale

Cos’è l’oggetto sociale? L’oggetto sociale di una società di capitali è la descrizione delle attività che intende svolgere per l’intera durata del vincolo sociale.

Durante la redazione dell’atto costitutivo per descrivere l’attività che la società innovativa intende svolgere, bisogna costruire l’oggetto sociale in modo che sia sufficientemente determinato, lecito, possibile. Sopratutto deve essere evidenziato la parte dello sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico.

Il Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) ha suggerito dei requisiti per la descrizione corretta delle attività che possono essere esercitate dalla società innovativa, in modo da non rischiare la mancata iscrizione al registro speciale della CCIAA. In particolare:

La società ha per oggetto lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico, e più specificamente:

in via prevalente lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di un innovativo [descrivere con precisione il bene/servizio sviluppato, prodotto e commercializzato dalla società].

Tale [bene/servizio] è innovativo in quanto… [descrivere il carattere innovativo del bene/servizio o il metodo innovativo attraverso cui viene sviluppato, prodotto e commercializzato], ed è ad alto valore tecnologico in quanto… [descrivere la tecnologia su cui il bene/servizio si basa].

La società potrà svolgere inoltre le seguenti attività secondarie alla prevalente:
… [inserisci l’elenco delle eventuali attività secondarie svolte dalla società]

Start up innovative: attività prevalente

L’attività prevalente, indicata nell’oggetto sociale, è la prestazione, o l’insieme delle prestazioni, che la società innovativa si appresta a svolgere nei momenti successivi alla costituzione.

Pertanto, è fondamentale specificare, sia durante la redazione dell’atto costitutivo, sia durante la presentazione della costituzione presso il registro delle imprese quale attività l’impresa compirà nell’ambito del perimetro costituito dall’oggetto sociale.

L’oggetto sociale e l’attività prevalente sono passi fondamentali da redigere solo con professionisti del settore, specializzati in società innovative.

Costituisci la tua SRL innovativa con ProEurope.